Minimo vitale

Il principale limite al pignoramento della pensione: come calcolare il minimo vitale

Sai già cos’è minimo vitale? Si tratta di un argomento molto importante che devi conoscere prima di pignorare la pensione del debitore.

Se il tuo debitore è pensionato e non riesci ad ottenere spontaneamente il pagamento del debito puoi avviare il pignoramento della sua pensione.

Ma qual è la prima cosa che devi fare se vuoi pignorare la pensione del debitore?

Innanzitutto devi rivolgerti ad un avvocato; il pignoramento della pensione è un procedimento esecutivo che richiede l’intervento del legale.

Al termine della procedura otterrai un provvedimento giudiziale che ordinerà all’INPS  – Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (ovvero l’ente pubblico che eroga le pensioni) di versare sul tuo conto corrente una parte delle pensione del debitore (generalmente fino ad 1/5 – art. 545, 4° comma, del codice di procedura civile).

Tuttavia prima di procedere al pignoramento delle pensione devi sapere una cosa molto importante: ti conviene sempre eseguire delle indagini patrimoniali sul tuo debitore per conoscere la tipologia e l’importo della pensione.

Ma perché devi fare questo?

Perché devi esaminare il cedolino della pensione per determinare l’importo effettivamente pignorabile al netto delle trattenute e soprattutto rispettando il c.d. minimo vitale.

Che cos’è il minimo vitale?

Si tratta di una somma che la legge considera impignorabile per garantire al pensionato un’esistenza dignitosa (art. 545, 7° comma, del codice di procedura civile).

Il minimo vitale corrisponde alla misura dell’assegno sociale aumentato della metà.

La misura dell’assegno sociale può variare di anno in anno perché è soggetta alla rivalutazione annuale Istat. Nel 2020 l’importo dell’assegno sociale è pari ad € 459,83. La sua metà è pari ad € 229,91. Pertanto l’importo impignorabile è pari ad € 689,74.

Quindi, se il tuo debitore percepisce una pensione di € 1.200,00 a questo importo devi sottrarre il minimo vitale cioè € 689,74 che non può essere toccato.

Il risultato di questa sottrazione è pari ad € 510,26. Il creditore potrà pignorare 1/5 di questo importo e cioè € 102,05.

Pignoramento delle pensione da parte dell’Agenzia delle Entrate

Se il creditore è l’Agenzia delle Entrate la Legge n. 44/2012  (che ha modificato il  Decreto del Presidente della Republica n. 602/1973, in materia di pignoramenti presso terzi effettuati dall’agente della riscossione) prevede i seguenti limiti:

  • 1/10 della pensione quando il debitore percepisce una somma fino a € 2.500,00;
  • 1/7 della pensione quando il debitore percepisce una somma tra € 2.500,00 ed € 5.000,00;
  • 1/5 della pensione quando il debitore percepisce una somma sopra € 5.000,00.

I consigli di Recupero Legale

Valuta bene se conviene o meno pignorare la pensione della controparte.

Se la pensione è molto bassa calcola la cifra pignorabile rispettando il minimo vitale. A volte quando la pensione è molto bassa si rischia di pignorare non più di € 10 al mese.

Se non hai altra scelta procedi con il pignoramento. Altrimenti verifica la solvibilità di eventuali garanti magari più giovani e non pensionati.


Sei arrivato alla fine di questo articolo. Leggi il riepilogo qui sotto:

E’ vero che le pensioni basse non possono essere pignorate?

  • No, le pensioni di importo basso possono essere pignorate fino ad 1/5.

Che cos’è il minimo vitale?

  • E’ una somma che la legge considera impignorabile per garantire al pensionato un’esistenza dignitosa;
  • E’ pari alla misura dell’assegno sociale aumentato della metà (nel 2019 è pari € 686,98).

Quali sono le soglie di impignorabilità quando  il pignoramento è eseguito dall’Agenzia delle Entrate?

  • 1/10 della pensione quando il debitore percepisce una somma fino a € 2.500,00;
  • 1/7 della pensione quando il debitore percepisce una somma tra € 2.500,00 ed € 5.000,00;
  • 1/5 della pensione quando il debitore percepisce una somma sopra € 5.000,00.

Leggi il riepilogo cliccando sull’infografica qui sotto

freccia rossa

Minimo vitale: definizione e come calcolarlo

Minimo vitale: definizione e come calcolarlo


Hai bisogno di un chiarimento?

frecce rosse


© riproduzione riservata

Teresa Rossi ➜ avvocato e Founder di RecuperoLegale.it

Recupero crediti • Immobiliare • Credit Management • Due Diligence

Contattami su Linkedin